14 febbraio 2017 Beentouch

San Valentino porta l’amore in tutto il mondo!

Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

amore coppia

San Valentino nel mondo

Il giorno di San Valentino è la festa degli innamorati, celebrata un po’ in tutto il mondo, con diverse e curiose abitudinii nei differenti paesi… andiamo a scoprire insieme i diversi modi di festeggiare!

In Europa e nei paesi anglofoni la tradizione e molto simile.

  • In Italia, Francia e Australia si festeggiare San Valentino con regali, cioccolata e cene romantiche a lume di candela, mentre in Spagna la tradizione vuole che l’uomo regali un mazzo di rose rosse alla sua amata;
  • in Inghilterra si aggiunge una tradizione che risale al XV secolo. Si narra che Charles di Orleans, quando era prigioniero nella Torre di Londra, mandasse delle lettere alla sua adorata moglie chiamandola “ma tres doulce Valentinèè”. Così adesso i bigliettini romantici indirizzati alla propria amata, chiamata “Valentina”, mantengono il mittente anonimo, per rendere il messaggio ancora più dolce;
  • in America in questo giorno si celebrano i legami affettivi, la festività coinvolge tutta la famiglia ed anche i bambini preparano biglietti e dolcetti da scambiare con i compagni di classe, genitori e maestre;
  • Finlandia ed Estonia, invece, chiamano il 14 Febbraio “il giorno degli amici”, che è il motivo per il quale trascorrono questo giorno in compagnia, invece di cene al lume di una candela.

Il continente africano ci mostra come la festa di San Valentino non è soltanto un giorno da celebrare solo con scambi di doni o altri beni materiali.

  • in Kenya, per esempio, è tradizione che le donne donino al proprio marito una zucca colma di vino di palma, ricevendo in cambio un pezzo di focaccia di tiglio, e in seguito i due innamorati bevono insieme da una “coppa dell’amore”. Sempre in Kenya, i Samburu si cimentano in particolari danze dell’amore destinate al corteggiamento, che terminano con i giovani che gettano il loro ciuffo di capelli sul viso dell’amata che, se non si mostra contrariata, aspetta di ricevere in dono da lui una collana di perline.
  • Gare di danza anche per la tribù dei Wodaabe nel Niger dove le ragazze sono chiamate a scegliere il proprio compagno tra tutti i ballerini che per l’occasione ricoprono il loro corpo con collane, vestiti colorati e copricapi.

Il giorno di San Valentino si arricchisce di dettagli più curiosi nei paesi del Sol Levante.

  • In Giappone, le protagoniste sono le donne, che donano cioccolatini fatti a mano ai propri amati, ma anche ai colleghi o compagni di classe, in segno di amicizia. Gli uomini ricambiano il dono ricevuto un mese dopo, il 14 Marzo, per il “White Day”, e in questo caso i cioccolatini devono essere esclusivamente bianchi!
  • In Corea del Sud la tradizione è la stessa che in Giappone, ma con una sfumatura in più: il 14 April, chiamato “Black Day”, chi non ha ricevuto niente, né il 14 Febbraio, né il 14 Marzo, andrà in un ristorante a mangiare spaghetti al nero di seppia e si lamenterà della sua sfortuna e solitudine;
  • in Cina, invece, è l’uomo a portare doni, fiori e cioccolati alle donne, anche se esiste una tradizione più antica, “La notte dei sette”, che si festeggia in agosto e nella quale le donne mostrano le loro abilità domestiche per trovare marito.

Ci sono anche paesi in cui il giorno di San Valentino non è celebrato per motivi religiosi o politici, o Paesi in cui è spostato in altra data.

  • in Thailandia ad esempio ci si riunisce a festeggiare la festa degli innamorati solo ed esclusivamente quando si è presa la decisione di sposarsi;
  • in Brasile, per via dell’importanza assunta dal Carnevale, si festeggia il 12 giugno, alla vigilia di Sant’Antonio, protettore dei matrimoni. La tradizione qui vuole che le donne nubili portino con sé per tutto il giorno la statuetta del santo, affinché faccia da amuleto e le faccia trovare presto il futuro consorte.

Celebrate l’amore sempre, a prescindere dalle distanze!

Indipendentemente dal modo in cui festeggiate di San Valentino, questo è pur sempre un giorno speciale da condividere con chi si ama o si vuole bene, a prescindere dal posto del mondo in cui ci si trovi o dalle distanze che ci separano. Con EmotionConnect, per un attimo annulli le distanze.

Cosa c’è di più bello di riuscire a sentire il battito del cuore della persona che si ama?


Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tagged: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,