29 aprile 2016 Beentouch

30 anni di Internet in Italia: cos’è l’internet Day

Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

#InternetDay 30 anni di internet in Italia

30 anni fa, “Hello Italy”

Oggi, 29 aprile 2016 è un giorno importante per il nostro paese: sono passati esattamente 30 anni dalla prima comunicazione avvenuta attraverso la rete internet che ha attraversato numerosi paesi degli Stati Uniti, l’oceano atlantico settentrionale e tanti km per giungere sul territorio italiano ed essere letto dai ricercatori che lavoravano ai primi progetti di estensione della rete.

In Italia ci sono diverse iniziative che danno significato a questa ricorrenza tutta 2.0. Soprattutto nelle scuole, perché uno dei meriti di internet è stato quello di liberare l’informazione e la conoscenza ed aprire a nuovi fronti.

Per seguire tutte le iniziative della giornata, questo è l’URL ufficiale: http://italianinternetday.it/
(vi immaginate, senza internet, come avremmo dovuto segnalarvelo??).

C’è anche l’hashtag su Twitter: #InternetDay

La più grande innovazione della storia moderna

Pensiamo alle rivoluzioni industriali che hanno battuto la strada verso il progresso e il benessere che conosciamo oggi. O alla sconfitta di malattie che oggi non spaventano più l’essere umano. Tutte conquiste immense che hanno innalzato la qualità della vita.

Ma la più tangibile (seppur invisibile ed impossibile da toccare) è la rete. Grazie alla rete oggi è tutto visibile, commentabile, esiste.

Possiamo avere (quasi) tutte le informazioni che ci servono in pochi secondi, nel palmo della mano, portiamo sempre con noi dei veri e propri computer, macchine in grado di connettersi, in una tasca.

La cosa bella è che non stiamo diventando dei cyborg, ma il valore più grande è quello di poter contattare in ogni momento, da e verso ogni parte del mondo, le persone che riempiono la nostra vita di affetto, gioie ed avventure.

Pensateci: fino a poco tempo fa (per l’Italia, 10950 giorni fa), era semplicemente impensabile una cosa del genere. Il mezzo di comunicazione più veloce richiedeva un’attesa di giorni e rendeva impossibile qualsiasi contatto umano che andasse oltre delle parole scritte su un foglio.

Oggi riusciamo a scambiarci foto, chiamarci in tempo reale, vederci con persone distanti in videochiamate. E… noi di Beentouch stiamo lavorando per connettere le persone direttamente tramite le emozioni. Grazie internet, non avremmo mai potuto pensare una cosa del genere senza di te!

Il progresso passa oggi dalla connessione. Cambia addirittura la definizione di “paese in via di sviluppo” perché le possibilità sono infinite. La circolazione delle idee è esponenziale, la gestione degli scambi commerciali è immediata ed efficiente. Per la prima volta l’umanità è potenzialmente tutta in dialogo.

Com’è l’Italia connessa, rispetto a prima?

Il nostro è un paese fantastico: ricco di tradizione, cultura, ma anche di voglia di fare, di innovare, di sperimentare cose nuove. Oggi si festeggia la presenza di internet in Italia, ma il vero regalo lo ha fatto “lui” al paese: è l’unico aggregatore di mezzi di comunicazione che riesce ad unire sia la cultura e la tradizione, sia l’innovazione e le nuove tecnologie che siamo in grado di produrre. Questi due aspetti danzano sinergicamente e si mostrano al mondo grazie ad Internet.

Buon compleanno, internet!

Se internet fosse un giovane italiano, oggi sarebbe all’inizio della soglia dei trenta. Avrebbe vissuto gli anni della scuola, le prime esperienze di lavoro e oggi starebbe inseguendo la carriera dei suoi sogni o innovando il paese. Sì, internet in Italia fa entrambe le cose: è una risorsa importantissima, che permette ai talenti dello stivale di esprimersi, di farsi notare dai riflettori del mondo, di apprendere dagli altri e di condividere le idee geniali che caratterizzano le nostre menti. Quelle che fanno uso della rete, per lo meno, che poche non sono. L’innovazione digitale in Italia parte dal basso: il paese ha a che fare con infrastrutture decenti, ma che potrebbero fare molto di più. Tutti noi attivi nel digitale stiamo spingendo, bit dopo bit verso la crescita di questo giovane e promettente trentenne: internet in Italia.


Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tagged: , , , , , ,