12 aprile 2016 Beentouch

Connessione 100 volte più veloce grazie alla luce: il Li-Fi

Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Li-Fi: internet grazie alla luce

La connessione ad internet è nell’aria. E se fosse nella luce?

La dipendenza dal Wi-Fi

La connessione senza fili copre circa il 60% della navigazione globale. I cari vecchi cavi ethernet sono ormai un ricordo e la mancanza del segnale è spesso un incubo.

Gli alberi producono ossigeno grazie alla luce.

Immagina se dagli alberi arrivasse la connessione: ne pianteremmo tanti e forse salveremmo il pianeta! Peccato che producano solo l’ossigeno che respiriamo.

A proposito di ossigeno, con la connessione senza fili internet è nell’aria. Ma stiamo per fare un passo ulteriore.

Un ricercatore dell’Università di Edimburgo di nome Harald Haas ha dedicato anni all’affinamento di una tecnologia che permette di inviare e ricevere dati (internet) attraverso la luce.

La tecnologia, chiamata Li-Fi, sfrutta una risorsa tra le più diffuse nel nostro pianeta e la converte in segnale. Tramite l’interruzione degli impulsi riesce creare input che vengono compresi e tradotti dal computer in dati. E lo fa in maniera più veloce!

Come il ricercatore scozzese ha dimostrato ad un TEDx, la tecnologia Li-Fi è a dir poco entusiasmante.

  1. Le infrastrutture esistono già: bastano le normali lampadine che già abbiamo.
  2. L’ “ondulazione” della luce che trasmette i dati è impercettibile all’occhio umano, quindi non cambia nulla nell’utilizzo di una lampada da lettura o da ambiente o di qualsiasi altro tipo.
  3. La combinazione pannelli solari + tecnologia Li-fI darebbe praticamente internet a costo zero.
  4. E, non ultimo, la connessione è più stabile e fino a 100 volte più veloce del Wi-Fi.

Sta arrivando quindi il tempo in cui “navigare alla velocità della luce” non sarà solo uno slogan?

Nel frattempo chiama e videochiama già alla velocità della luce con l’app di Beentouch.

 

 

 


Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tagged: , , , , , , , , ,