24 Febbraio 2016 Beentouch

Gli italiani: popolo di navigatori e “telefonatori”

Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Telefonare e navigare in internet in Italia

Telefonare e navigare in internet in Italia

Un argomento di conversazione diffuso tra gli italiani è la mancanza di infrastrutture adeguate nel nostro paese per quanto riguarda la banda larga e la copertura telefonica in tutte le zone, anche quelle più remote. Il nostro è uno dei paesi più avanzati del vecchio continente ma si sente spesso ancora parlare di digital divide. Tuttavia, nonostante queste siano mancanze reali, si sta facendo tanto per migliorare la dotazione infrastrutturale del bel paese.

La situazione

Non è certo una novità che gli italiani siano anche un popolo di comunicatori. L’utilizzo del telefono (ormai quasi sempre mobile) è preponderante nella giornata tipo di ogni professionista, studente o vacanziero di cittadinanza italiana.

Vale sia per le chiamate, dove la nostra bellissima lingua si spende per conversazioni sia brevi e concise che lunghe e pittoresche, sia per navigare su internet ed utilizzare app per le quali è necessaria la connessione ad internet).

I numeri

Secondo il Censis il 71% della popolazione italiana si connette ad internet almeno una volta al giorno, Un dato impressionante se consideriamo che tiene conto di tutte le fasce di età. Osservando quella dei giovani fino a 24 anni la percentuale sale fino al 98%.
Gli utilizzi sono i più diversi: dai social network per svago o per informazione, ai video, alle ricerche per studio o lavoro.

Un’osservazione importante è che questi dati son in linea con quelli del Nord Europa: anche se ancora non siamo dotati di infrastrutture equiparabili la popolazione fa uso produttivo della rete integrandola nelle proprie attività, comportamento che non si osserva necessariamente in altri paesi con una dotazione tecnologica simile.

I pasti, unica pausa

Perfino i più accaniti millennials dichiarano di fare una sosta dall’utilizzo dei dispositivi a pranzo e a cena, per poi riprendere a comunicare con i propri contatti anche fino a tarda notte.

Cosa distingue gli italici utenti?

L’utilizzo di dispositivi e app per comunicare è comune a tutti. Ciò che ci caratterizza è il nostro adoperarli per veicolare arte, iniziative, cultura ecc. come primo motivo. Poeti, navigatori e artisti, anche al telefono.

Beentouch e l’Italia

Il primo paese in cui la nostra app è disponibile è l’Italia, che per ora ne ha l’esclusiva. Poeti, navigatori e artisti, anche su Beentouch.

 


Share
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tagged: , , ,